Stampa questa pagina

TERZA CATEGORIA / I sette giorni perfetti della banda Bicchierai

16 Ottobre 2018
Author :  

Nell'ultima settimana la prima squadra ha messo a segno tre vittorie consecutive e convincenti. La vetta della classifica, ora solitaria, dovrà essere difesa anche nei prossimi sette giorni...

Sette giorni perfetti. Da Clavesana, passando per il Centro Storico, fino a Bene Vagienna. I ragazzi di Bicchierai sembrano non conoscere limiti. In termini di vittorie, certo, ma anche di gol fatti e di maturità nella gestione della gara.

Nell'ultima, intensa settimana di gare, infatti, la prima squadra dell'Area Calcio ha conquistato tre vittorie su altrettante gare giocate. Gare, peraltro, mai in discussione, chiuse tutte nel primo tempo e gestite nella rpresa.

«Siamo sempre riusciti a mettere al sicuro il risultato nella prima frazione: situazione che, visti gli impegni ravvicinati e vista l'età media della squadra, è molto favorevole per noi e ci ha permesso di non spendere ulteriori energie nella ripresa».

Le vittime, nell'ordine, sono state il Clavesana (vittoria per 7-0), «una gara senza storia, dominata dall'inizio alla fine»; il Centro Storico nel turno infrasettimanale di mercoledì 10 ottobre, «abbiamo colpito una traversa con Pietro Cane dopo 2 minuti, poi ci abbiamo messo più del previsto a trovare la rete del vantaggio. Una volta sbloccato il parziale, però, grazie a una punizione di Rosso, non abbiamo più rischiato nulla»; e la Benese, «una gara chiusa nei primi cinque minuti grazie alla fulminante doppietta di Pietro Cane: abbiamo regalato il gol agli avversari, ma poi Massano su rigore ha riportato a due le lunghezze di vantaggio e il neo entrato Panuzzo ha chiuso i conti nel finale».

É soddisfatto il tecnico Bicchierai, e non potrebbe essere altrimenti, ma non ha troppo tempo per pensare a quanto è stato fatto perchè, alle porte, c'è un altro trittico di gare di grande importanza: «Venerdì ci aspetta la gara con il Ceresole, poi mercoledì prossimo si torna in campo per la gara di Coppa, obiettivo dichiarato sin da inizio stagione. Fino a domenica 28 quando ci sarà la delicata sfida in casa del Neive, campo su cui non abbiamo mai vinto».

Con la speranza «di rimanere là, davanti a tutti, in vetta alla classifica, fino allo scontro diretto con la Sommarivese che, a oggi, è la prima inseguitrice».

Sette giorni perfetti. Adesso bisogna replicare.

 

Venerdì 5 ottobre
CLAVESANA-AREA CALCIO 0-7
MARCATORI: Rosso (4), Cane (2), Massano
AREA CALCIO: Foderaro, Al. Bosio, Saglietti, Manera, Scalone, Casu, Gallo, Massano, Cane, Rosso, An. Bosio. A disp. Possemato, Chiavazza, Fenile, Degiorgi, Raimondo, Russo, Bicchierai. All. Bicchierai.

 

Mercoledì 10 ottobre
AREA CALCIO-CENTRO STORICO ALBA 6-0
MARCATORI: Rosso, Fabure, Cane, An. Bosio, Brunetto, Gallo
AREA CALCIO: Foderaro, Al. Bosio, Manera, Saglietti, Alessandria, Gallo, Fabure, Massano, Rosso, Cane, An. Bosio. A disp. Fenile, Degiorgi, Russo, Falco, Brunetto. All. Biccherai

 

Venerdì 12 ottobre
BENESE-AREA CALCIO 1-4
MARCATORI: pt 3' e 5' Cane, 40' Massano; st 41' Panuzzo
AREA CALCIO: Gasparri, Alessandria, Saglietti (20' st Caleffi), Manera, Al. Bosio (30' st Drocco), Gallo, Fabure, Cane (35' st Parusso), Massano, Brunetto (5' st Degiorgi), An. Bosio (20' st Fenile). A disp. Bicchierai, Russo. All. Bicchierai.

Redazione

Ultimi da Redazione

Devi effettuare il login per inviare commenti