TERZA CATEGORIA / I gialloneri come l’Inter, vittoria in extremis

25 Settembre 2018
Author :  

La “banda Bicchierai” conquista i primi tre punti in campionato grazie al gol al 90’ siglato da Rosso al termine di una partita in cui ha mostrato predominanza fisica e buona qualità

Un esordio di quelli che, sicuramente, sono piaciuti al presidente Luciano Cane. Un po’ come la sua pazza Inter nel ritorno in Champions League contro il Tottenham (e poi di nuovo in casa della Sampdoria), anche la squadra di Terza Categoria dell’Area Calcio ha inaugurato la nuova stagione con una vittoria in extremis.

In svantaggio, bravi a ribaltare, poi di nuovo agganciati, i ragazzi di Bicchierai hanno trovato il colpo vincente al minuto 90’, quando sembrava che la gara fosse ormai indirizzata verso il pari. E hanno portato via dal (piccolo) campo del Real Caramagna i primi tre punti di una stagione dalle grandi aspettative.

«Dopo la vittoria nella gara di Coppa e i duri allenamenti settimanali, la squadra si è presentata un po’ “imballata” e il campo molto stretto non ha certo aiutato – le parole del tecnico –: la partita è iniziata in salita perché a pochi minuti dal fischio dell’arbitro abbiamo pagato una leggera ingenuità difensiva e subìto lo svantaggio».

Poi i gialloneri hanno preso le misure e, ancora nella prima frazione, hanno ristabilito la parità con un eurogol di Alessandro Bosio che, svestiti i panni di terzino e indossati quelli da bomber, ha trovato un perfetto tiro al volo che si è infilato all’incrocio.
«La ripresa è iniziata con una sola squadra in campo, abbiamo alzato il baricentro e giocato almeno per 20 minuti solo nell’area avversaria fino al gol di Rosso, un tiro da fuori deviato dal portiere sul palo e poi entrato in porta», aggiunge Bicchierai.

Risultato ribaltato, la partita sembra chiusa. E invece, complice un calo di ritmo, i padroni di casa trovano su punizione la rete del nuovo pareggio: «In quel momento è riemersa la nostra supremazia, sono passato alla difesa a tre e ho chiesto a tutti di avanzare, fino a quando Rosso ha messo in mostra tutta la sua forza fisica e, allo scadere, ha trovato la doppietta con un altro tiro da fuori area».

Poco prima, il palo aveva detto di no a Massano e ci aveva provato anche Cane un paio di volte, senza fortuna.
«Sono soddisfatto della prova globale del gruppo, anche se devo sottolineare la prestazione di Rosso, che ha dimostrato di essere allenato per giocare in categorie superiori, e quella di Cane, la cui qualità è per noi fondamentale anche solo contando il numero di falli che guadagna».

La squadra tornerà in campo domani per la gara di Coppa contro la Stella Maris sul neutro di Sommariva Bosco (in caso di vittoria sarà passaggio del turno) e poi farà il suo esordio in campionato di fronte al pubblico di casa venerdì sera contro il Priocca.


REAL CARAMAGNA-AREA CALCIO 2-3
MARCATORI: pt 37’ Al. Bosio; st 25’ e 45’ Rosso
AREA CALCIO: Gasparri, Al. Bosio, Saglietti, Manera, Alessandria (35’ st Fenile), De Giorgi (15’ st Fabure), Gallo, Rosso, Cane, Massano, Scalone (25’ st An. Bosio). A disp. Cairone, Marone, Mollo, Delpiano, Russo. All. Bicchierai.

Devi effettuare il login per inviare commenti